L’Historic Club Schio pronto per Mondo Motori Show a Vicenza

Diego Filippi

Il Club in provincia di Vicenza scalda i motori, con il suo consueto entusiasmo, per la fiera che aprirà questo sabato al Quartiere Fieristico della città

 

Non si è ancora spenta l’eco della presenza dell’Historic Club Schio all’ultima edizione a Padova della fiera Auto e Moto d’Epoca, dove lo stand con le vetture dei personaggi di Diabolik e Ginko ha mietuto consensi, che il Club parteciperà per la prima volta alla 12esima edizione della manifestazione Mondo Motori Show presso la fiera di Vicenza nei giorni di sabato e domenica 3 e 4 dicembre. Il Club sclendese, assieme ad altri 10 sodalizi federati ASI, esporrà veicoli e motociclette d’epoca in modo da condividere la passione, consentire al pubblico ammirare rare bellezze motoristiche e, magari, accogliere nuovi amici. I club ASI avranno un’area unitaria a dimostrare il grande valore della storia e della tecnica dell’importante panorama storico italiano e mondiale.

 

Per l’occasione, alcuni soci dell’Historic Club Schio hanno prestato alcune automobili e motociclette davvero uniche da esporre nello stand del proprio sodalizio: l’Isotta Fraschini FENC del 1908 (nella foto), una Moto Guzzi Sport del 1926, una Fiat 1100 elaborazione Stanguellini replica del 1949. Si tratterà anche di un “evento nell’evento”: nei due giorni di manifestazione ci saranno conferenze dell’ASI, dei club federati ASI e di altre realtà, non solo locali.

 

See Also

Domenica mattina nell’Arena, a partire dalle 11,30, l’Historic Club Schio terrà due conferenze con un titolo che è giù tutto un programma: Ritorno al futuro. I temi? La prima auto circolante in Italia, la Peugeot Type 3 del 1892 e la sua partecipazione alla London to Brighton, e un tributo ai primi raduni motociclistici degli anni Trenta (1934/1939). Due argomenti che il Club sente molto vicini da sempre. La prima auto immatricolata in Italia, la Peugeot Type 3, apparteneva infatti a Gaetano Rossi dell’omonima dinastia di imprenditori tessili locali di cui un discendente è Presidente del Club; inoltre, la ‘silhouette’ della vettura è parte del logo del Club. Quanto alle due ruote, i primi raduni motociclistici del territorio cui il Club appartiene andavano negli anni Trenta da Schio a Pian delle Fugazze e dintorni, lungo la Valle del Leogra del monte Pasubio, e sono propri del DNA del club.

Per concludere, una nota positiva per i soci ASI: presentendo la tessera in corso di validità, l’ingresso costerà solo € 5,00; ecco un’ottima occasione per non mancare, vi aspettiamo numerosi!!!

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

TopClassico | Registrazione del Tribunale di Milano n. 25 del 9.02.2021
© 2022 All rights reserved