🎥 Galeotta fu la Lancia Aurelia B20

Il Coupé della Lancia Aurelia è stato disegnato da Mario Felice Boano e realizzato da Pininfarina con un successo che è durato, in una successione di sei serie, dal 1951 fino al 1958. Le prime due produzioni avevano motore a 6 cilindri a V stretto di 75 CV prima e 80 CV poi, con sospensione posteriore indipendente, mantenuta fino alla terza serie: dalla quarta, di cui questo splendido esemplare del 1954 è rappresentativo, la B20 viene poi dotata di sospensione posteriore tipo De Dion. Era l’auto dell’alta borghesia industriale del Nord Italia, l’Aurelia B20: per l’affidabilità, la qualità tecnica e per la sua eleganza suprema. Questa vettura blu, ancora con guida a destra, ha affascinato a tal punto i suoi proprietari da farli diventare amanti del motorismo storico e appassionati di regolarità.

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

TopClassico | Registrazione del Tribunale di Milano n. 25 del 9.02.2021
© 2022 All rights reserved