London to Brighton Veteran Car Run 2022, il ritorno della pioggia

È stata una London to Brighton “wet”, come dicono gli inglesi: sotto l’acqua. Ma del resto erano anni che la celebre galoppata dal centro di Londra alla cittadina balneare si svolgeva con tempo mite e soleggiato. Prima o poi la cupezza del clima autunnale dell’Isola era naturale che tornasse a incombere sulle ante 1905 e i loro coraggiosi equipaggi. Quest’anno, il rito “very British” della Run, che è ogni anno in programma per la prima domenica di novembre, si è celebrato il giorno 6. Era la 126esima edizione. Il giorno prima, come di consueto, ha avuto luogo il concorso d’eleganza legato alla manifestazione, per la prima volta davanti al St. James Palace, vicino Buckingham Palace.

Il via la mattina di domenica è stato dato come sempre ai primi albori dell’alba, alle 7, con un po’ meno di partecipanti rispetto al solito: 350. Dei quali, però, ben 300 sono riusciti a concludere il tragitto, affrontando brillantemente i 97 km non privi di salite e su strade aperte alla circolazione. Dopo la consueta sosta a Croydon, a metà strada, con generi di conforto offerti dai magazzini Harrods – che hanno tra l’altro sempre un loro veicolo “in gara” –, i primi ad arrivare sulla finish-line di Madeira Drive sono stati i fratelli Daniel e Toby Ward, importanti collezionisti di mezzi pionieristici, sulla loro Decauville del 1901. Hanno impiegato solo due ore e 50 minuti, perciò, oltre agli applausi per l’ottimo tempo, si sono meritati anche una medaglia, così come tutti coloro che riescono a raggiungere il traguardo entro le 16,30.

Foto: Umberto Voltolin e ufficio stampa dell’evento

CLICCA SULLE FOTO PER SFOGLIARE LA FOTOGALLERY
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

TopClassico | Registrazione del Tribunale di Milano n. 25 del 9.02.2021
© 2022 All rights reserved