Maserati Classiche, da oggi c’è la certificazione

TopClassico

Per gli esemplari che hanno più di vent’anni di vita è ora possibile ottenere l’attestazione di autenticità dall’Heritage del Tridente

 

Oltre 300 controlli da parte di esperti, confrontati con i documenti dell’archivio storico. Si svolge così lo scrupoloso processo di certificazione di autenticità Maserati Classiche, appena inaugurato. Il Dipartimento storico del Tridente, che offre anche un servizio di assistenza ai clienti e ai collezionisti del marchio, ha da poco emesso il primo certificato di autenticità a una Mistral 3700 del 1969 con livrea argento Auteuil. La procedura di certificazione è riservata a esemplari Maserati con più di vent’anni anni di vita, oltre alle serie speciali, comprese quelle di recente passato come la MC12 o le serie limitate di Quattroporte, con richiesta prenotabile dal sito di Maserati Classiche (https://www.maserati.com/international/en/ownership/maserati-heritage/maserati-classiche). Nel programma, che è ad opera di un comitato di esperti, è anche offerto un servizio di manutenzione per piccole riparazioni e di manutenzione ordinaria realizzato internamente, oltre ad un car detailing “on demand”. Sono inoltre previsti un piano di supporto per la conservazione e il ripristino dei particolari conformi agli originali. Il prossimo step? La gestione dei ricambi e l’assistenza al restauro, previsti nel 2022. Tra i compiti primari di Maserati Classiche v’è infatti la realizzazione di componenti di ricambio non più disponibili sul mercato, seguendo le indicazioni dei disegni originali, utilizzando le tecnologie disponibili ad oggi e migliorando la funzionalità dei particolari senza alterarne l’aspetto estetico.

 

See Also

 

HyperFocal: 0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

TopClassico | Registrazione del Tribunale di Milano n. 25 del 9.02.2021
© 2022 All rights reserved