Torna la Dolce Vita con la Lopresto Collection

È in corso a Lucerna, al Museo Svizzero dei Trasporti, la mostra Dolce Vita che mette in luce lo stile italiano degli anni Cinquanta e Sessanta attraverso le Spider dell’Alfa Romeo. Pochi altri modelli come la Giulietta e il “Duetto” hanno saputo rappresentare appieno la bellezza e il sogno di libertà che hanno pervaso le due decadi del boom economico. Le auto in esposizione provengono dalla Lopresto Collection, una raccolta straordinaria di chicche ed esemplari unici di fabbricazione made in Italy: una garanzia di qualità e di sorprendenti rarità. Fra loro, il primo prototipo di Giulietta Spider presentato al Salone di Parigi del 1955, il prototipo di una Giulia Spider mai realizzata e il primo esemplare di 750 Spider Veloce “Osso di Seppia”. Sono in mostra anche una preserie della Spider del 1993 e il prototipo di una Spider di alta gamma, l’Alfa Romeo 2600 Spider Ghia, mai entrata in produzione. In occasione dell’inaugurazione, avvenuta il 29 novembre, è stata anche svelata la celebre Abarth 1000 Bialbero Record del 1965 della Pearl Collection, recentemente restaurata dall’architetto Lopresto con il suo consueto approccio conservativo. Per maggiori informazioni: info@lopresto.it

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

TopClassico | Registrazione del Tribunale di Milano n. 25 del 9.02.2021
© 2022 All rights reserved