Via col Vento, velocità terrestre e… di navigazione!

Dal borgo di Corciano, vicino Perugia, al Lago Trasimeno. Quest’anno senza veleggiare, al contrario di quanto prevede il format di Via col Vento, un po’ perché il livello dell’acqua del lago si è abbassato a causa della siccità di quest’estate, e un po’ perché il Club Velico di Passignano era occupato quel giorno, il 1 ottobre, in altri impegni. Eh sì, perché l’evento del Camep-Club Auto e Moto d’Epoca Perugino era in realtà programmato per un paio di settimane prima ma il maltempo lo ha fatto slittare. Cose che possono capitare. Ma intanto, anche senza la parte nautica – cioè una mini regata con risultati in classifica da sommare ai valori delle prove di abilità alla guida – le 40 vetture partecipanti hanno regalato lo spettacolo di sé, del loro corteo allegro ed elegante, per le strade dell’Umbria.

Da rimarcare la presenza di una spettacolare anteguerra, addirittura ante Prima Guerra Mondiale: una Fiat Tipo 2 del 1914 carrozzata per la prima volta in Australia e riportata in Italia nel 1999. Lo stesso anno in cui ha partecipato, fra l’altro, alla prima edizione di Via col Vento, dove è tornata ora dopo essere rimasta ferma per circa un ventennio.

Il serpentone di vetture è passato dall’assaggio di vini doc in una cantina fra i paesaggi collinari della zona alla sfilata sulla via principale di una graziosa località lacustre come San Feliciano. Sfilata che ha richiamato appassionati e curiosi, e che ha condotto in bellezza verso la conclusione di una piacevole giornata di amicizia ed entusiasmo per i veicoli storici. Illuminata, come meritava, da un bellissimo sole splendente dall’inizio alla fine.

CLICCA SULLE FOTO PER SFOGLIARE LA FOTOGALLERY
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

TopClassico | Registrazione del Tribunale di Milano n. 25 del 9.02.2021
© 2022 All rights reserved